MAISON SIGNORE

Blog

mercoledì 15 maggio 2019

Come abbinare il bouquet all’abito da sposa

bouquet-abito-sposa

Per ogni abito da sposa esiste il bouquet perfetto! Romantico, eccentrico, tondo o a cascata, individua le composizioni floreali che maggiormente rispecchiano il tuo stile e scegli il bouquet sposa che si abbina alle linee del tuo abito Maison Signore: siamo qui per consigliarti al meglio.

Dopo aver scelto il tuo abito da sposa, tra l’ emozione e la gioia che provi, subito dopo ti consigliamo di non perder tempo, soprattutto se sei indietro con la “tabella di marcia” degli impegni e dedicarti alla scelta del bouquet da sposa, considerando anche il fatto che, alcune tipologie di fiori, soprattutto quelle che vengono da molto lontano, richiedono un certo anticipo per esser prenotati.

Bouquet sposa: come sceglierlo in base allo stile del wedding dress

La moda bridal, ci insegna quanto siano importanti anche i dettagli per un outfit perfetto e il bouquet da sposa è sicuramente un punto focale degli sguardi di tutti, durante la tua cerimonia, per questo dovrai sceglierlo bene. Esso dovrà “sposarsi” bene con le linee dell’ abito, con la location scelta per i festeggiamenti e con la silhouette della sposa. Passiamo in rassegna dunque le tipologie d’ abito più diffuse e gli abbinamenti consigliati:

• Abito da sposa stile impero e bouquet tondo

Questa tipologia di abito è un evergreen, perfetto per la sposa con qualche chilo in più o in dolce attesa, con busto aderente fin sotto al petto, che si apre ampio fino alla gonna ed all’ eventuale strascico. Il bouquet più indicato per l’ abbinamento a questo abito da sposa, è quello tondo, con composizione di fiori tonda, monocromatica o di multicolor. Questo abbinamento, dono un tocco romantico e lezioso.

• Abito da sposa a principessa e bouquet a cascata

 

 

Una tipologia di abito da sposa tra i più apprezzati è sicuramente il modello principessa, caratterizzato da corpetto aderente, con scollo a V o a cuore e gonna ampia o molto ampia. Trattandosi di un modello classico, i bouquet abbinabili sono tanti, dal classico tondo, al più sofisticato bouquet a cascata, con rose, peonie, ortensie e foglie larghe. In ogni caso, soprattutto se la gonna è molto vaporosa, si consiglia di optare per un bouquet di piccole dimensioni, affinché la figura della sposa e l’outfit tutto, risulti proporzionato e non eccessivo.

• Abito da sposa sirena e bouquet a ventaglio

Questa tipologia d’ abito nuziale è piuttosto sexy, fasciante fino ai fianchi, o anche più giù e gonna più ampia nella parte finale. Anche per questo tipo d’ abito è molto indicato il bouquet a cascata, che riprende le linee del vestito. La sposa più originale invece, potrà abbinare un bouquet a ventaglio, molto stiloso e all’occorrenza tattico, per nascondere qualche lacrima di gioia.

• Abito da sposa A-line “scivolato” e bouquet a fascio

L’ abito cosiddetto scivolato è il più versatile tra gli abiti e sta bene praticamente a tutte. Bustino aderente, dalle linee morbide, con gonna che diventa progressivamente più ampia fin giù. In genere è realizzato con tessuti molto morbidi e leggeri che mettono la sposa a proprio agio, senza “fasciarla”. L’ abbinamento perfetto a questo abito è il bouquet a fascio, dal gusto minimal o country chic. Particolarmente indicato anche per i matrimoni da festeggiare in campagna.

• Abito da sposa a trapezio e bouquet a goccia

Questa tipologia d’ abito è piuttosto simile ai modelli A-line, con la differenza che è leggermente più aderente sui fianchi, per un pizzico di femminilità in piu. Inoltre questa tipologia d’ abito è molto indicata per le spose di piccola statura, in quanto slancia molto. Il bouquet perfetto da abbinare a questo vestito, è il bouquet a goccia, di cui ne ricorda la forma. Perfetto per slanciare la figura ed anche molto comodo, in quanto spesso è dotato di una sorta di bracciale, con il quale la sposa può aiutarsi per portarlo.

 

 

arrow_backward TORNA INDIETRO