MAISON SIGNORE

Blog

martedì 31 gennaio 2017

Il bianco ai piedi, 6 consigli per scegliere le tue scarpe da sposa 2017

La scelta dell’abito da sposa è un momento importante, non meno quella delle scarpe…

White and gold, luce e poesia: questi i colori e il mood degli accessori sposa 2017: potevamo non dedicare un po’ di spazio sulle scarpe sposa? Il bianco è come sempre protagonista assoluto del giorno delle nozze, seguito da oro, champagne, avorio, cipria. Le scarpe, si sa, sono sempre state croce e delizia di tutte le donne e quasi sempre una scarpa da sogno prevale sul concetto di comodità e praticità: l’importante è che siano belle da perdere la testa! Per fortuna, oggi esistono anche dei piccoli rimedi SOS da poter utilizzare quando le scarpe cominciano a far male.

Per aiutarti nella scelta delle tue scarpe da sposa, ecco qualche piccolo tip…

NO HEELS, NO PARTY!

Ricorda di indossare delle scarpe che ti consentano di camminare in tutta sicurezza e senza sentirti “fuori posto” e non a tuo agio. Se non hai mai portato un tacco 12, non è il caso di cominciare proprio nel giorno delle tue nozze. Se una nuova sfida è quello che stavi aspettando, prepara almeno il piede a sopportare i tacchi alti nei mesi precedenti alle nozze: ma ricorda che non tutte le scarpe si adattano al piede, tutto dipende dal materiale con cui sono state realizzate. Se invece sei abituata a camminare due metri sopra il cielo e con i tacchi hai anche le pantofole, tieni bene a mente che porterai quelle scarpe per tutta la giornata, un cuscinetto in gel può sicuramente aiutare: se hai deciso di ricorrere a questi piccoli aiuti, portali con te quando andrai a scegliere la scarpa così da non sentirla troppo stretta una volta inserito il supporto. Se decidi di spezzare la giornata con scarpe di diverse altezze, sappi che cambierà l’effetto d’insieme fra abito e scarpa perché tutto sarà su misura compresa la lunghezza dell’abito da sposa.

I TACCHI: QUESTI SCONOSCIUTI

Se siete nemiche dichiarate dei tacchi, niente paura! Esistono ormai tantissimi modelli di scarpe sposa 2017 perfette per chi ha deciso di rinunciare ai tacchi alti: snickers super glam, flat, scarpe con soli 2 centimetri in più che vi sollevano da terra giusto quel poco che basta per ricevere il primo bacio sull’altare senza sollevare le punte…

RIMEDI SOS

È uscita proprio in questi giorni una speciale suola in gel da poter inserire nelle scarpe con i tacchi per sentirsi comode per tutta la giornata (o quasi)… Ricorda che spesso le décolleté sfregano il tallone, porta con te un cerotto trasparente o inserisci dietro un cuscinetto in gel. Cerca una scarpa con suola antiscivolo, se non vuoi una scarpa “da combattimento”, ecco un piccolo rimedio fai-da-te: spruzza la suola con della lacca per capelli. Ultima raccomandazione: se scegli le scarpe in inverno e ti sposi in estate, ricorda che il piede sarà più gonfio a causa del caldo.

LE TUE SCARPE E LE TUE GAMBE

Va bene seguire i trend, ma oltre ai modelli c’è di più: ad esempio la tua silhouette. Se hai scelto di indossare un abito da sposa corto, le scarpe saranno sempre in mostra per cui dovrai prestare molta più attenzione nella scelta. Il cinturino alla caviglia enfatizza polpaccio e, soprattutto, la caviglia: se questa non è sottile e hai anche un polpaccio “atletico” o importante, scegli sempre una scarpa che allunga la silhouette magari senza cinturino o che sia posizionato sul collo del piede (decisamente più elegante e sexy). Quest’anno sono tornate in auge le décollété a punta, anche quelle vanno scelte in base alla forma del vostro piede, ecco qui una panoramica:

ABITO E SCARPA

Oltre alla vostra fisicità, la scarpa deve anche intonarsi perfettamente all’abito che avete scelto. Per non sbagliare, la scelta più semplice è una décolleté liscia in raso dello stesso colore dell’abito e potete poi decidere di abbinarla all’abito richiedendo in atelier un po’ del pizzo dell’abito così da personalizzare anche le scarpe. I focus delle scarpe 2017 sono i cristalli sulla punta o sul tallone, i dettagli bon-ton come i fiocchi, cinturini incrociati o le stringhe anni ’50. Per la sera: un po’ di scintillio non guasta mai, che ne dici di queste?

CALZE E COLLANT

In chieda il galateo impone di indossare sempre i collant, anche in estate. Una calza velata di 20 den è la scelta giusta e oggi ne esistono anche a compressione graduata, perfette per quella particolare giornata.

E tu, hai già scelto le tue scarpe? Ti aspettiamo in atelier, per richiedere un appuntamento clicca qui o chiamaci!

arrow_backward TORNA INDIETRO