MAISON SIGNORE

Blog

lunedì 8 luglio 2019

Acconciature sposa 2019: quali sono le tendenze?

Non solo dai saloni di parrucchieri, ma complici anche i social network e i media, tutti riusciamo in pochissimo tempo a vedere immagini belle senza alzare gli occhi dal telefono.

Se poi sei prossima alle nozze, la tua attenzione sarà catturata dalle acconciature: ce ne sono di tutti i tipi, che spaziano dalle sciolte alle raccolte. Perciò in tutta questa abbondanza, la domanda è: “Quale sarà l’acconciatura giusta per me?”
La buona notizia è la tendenza di questi ultimi anni, tanto da essere eletta dagli esperti come regola generale è ormai questa: non stravolgere il proprio look nel giorno delle nozze.

Perciò mentre in passato abbiamo assistito ad acconciature che tendevano ad uniformare un po’tutti i visi ed i capelli, ad oggi si è capito che la sposa deve essere riconosciuta (specie dal futuro marito) con un trucco ed una acconciatura che esaltino la sua bellezza senza stravolgerla; perciò non esiste un solo look per tutte ma il look che fa sentire bene quella sposa.

Bisogna ovviamente considerare il vestito da sposa: così come il bouquet, anche l’ acconciatura deve essere coerente con l’abito da sposa.

Acconciature sposa 2019 per i capelli lunghi

Nonostante i capelli corti alla Audrey Hepburn e non solo si stiano sempre più affermando, i capelli lunghi permettono di poter creare un maggior numero di acconciature, aumentando le possibili combinazioni per le future spose.

Acconciature sposa 2019 Semiraccolte

I capelli possono essere non solo acconciati, ma decorati con gioielli, cerchietti di strass e forcine in perle o ceramica oltre alla classicissima e romantica coroncina di fiori (perfetta con un abito dallo stile romantico) o a fiocchi.

Lo styling, improntato su un mezzo raccolto e mezzo sciolto, è molto amato dalle spose, per la sua facilità ad essere portato tutto il giorno senza bisogno di ritoccarlo. Ad esempio, mezze code e torchon si prestano ad essere arricchiti con decorazioni per creare un effetto sofisticato ma molto naturale.

 

Acconciature sposa 2019 Raccolte

Il raccolto “messy bun” che Meghan Markle ha sfoggiato in diverse uscite pubbliche con il suo fidanzato e poi marito Herny duca di Sussex ha riportato in grandissima auge questo tipo di acconciatura. Si può spaziare anche su code di cavallo (di diverse altezze e più o meno accessoriate) ai chignon crossaint (che con la loro forma a mezzaluna sono adattissimi per un abito di stile medioevale) ai raccolti beehive di Amy Winehouse e della stessa Hepburn in “colazione da Tiffany”. Infine le intramontabili trecce, che possono essere declinate in moltissimi modi diversi per dimensioni e forme, dalle morbide o a fascia  per fermare il raccolto, sia semplici sia arricchite con fiori, strass, forcine o decorazioni.

Acconciature sposa 2019 Sciolte

Spose che fin dall’inizio scelgono di tenere per il matrimonio i capelli sciolti non mancano o durante la cerimonia sciolgono i capelli per il cambio d’abito: la prima opzione è stata seguita Gwyneth Paltrow e Miley Cirus, e dalla modella Tina Kunakey (che ha sfoggiato i suoi ricci liberi naturali), mentre Chiara Ferragni è passata da un raccolto con treccia nella cerimonia civile ad un capello sciolto per il ricevimento che ha seguito la cerimonia.

 

Hai già in mente abito da sposa e acconciatura dei tuoi sogni? Dai uno sguardo ai nostri modelli: MAISON SIGNORE.

Hai domande o desideri prenotare un appuntamento presso la nostra maison? Compila il form contatti e invia la tua richiesta: riceverai una risposta nel minor tempo possibile.

arrow_backward TORNA INDIETRO